Cerca

Fardello

Pori figli!

Diseguaglianze economiche, sociali e culturali del Paese.

 


Articolo 1 Costituzione Italiana.

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita
nelle forme e nei limiti della Costituzione.

 

Di fronte alla più tremenda crisi degli ultimi decenni, l’Italia si mostra oramai debole, fragile e in ginocchio, tra le enormi diseguaglianze, tra la precarietà più totale, con una disoccupazione dilagante e una pesante povertà. Un Paese che oramai con un sistema non più strutturato come in passato, tanto che spesso sembra basato sull’improvvisazione e che supplisce con la beneficenza in taluni casi, tanto da snaturare ciò che poi dovrebbe essere garantito anche dal punto di vista costituzionale.

Continue reading “Pori figli!”

Annunci

Se questo è un Congresso…

Ci troviamo in un’esaltante momento storico in cui abbiamo grandi opportunità di ripresa grazie alle azzeccate manovre finanziarie che hanno finalmente alleggerito le disponibilità economiche dei bilanci: dal governo alle regioni sino ad andare a toccare i principali capitoli di Bilancio degli Enti Comunali. Gli investimenti sulla scuola pubblica e l’università hanno prodotto enormi benefici di settore che hanno consentito ai giovani di questo Paese di accedere, con un ampio Know – How e una perfetta preparazione, nel settore del lavoro, tanto da fare invidia a qualsiasi Paese estero. Ma ciò che più inorgoglisce è poter esprimere solo giudizi positivi sui grandi incentivi e interventi sul welfare che hanno permesso alle nostre migliori piccole e medie imprese italiane di avviare una ripresa lampo sul mercato del lavoro e di conseguenza finalmente avere una disoccupazione, soprattutto quella giovanile, che oramai è al di sotto del 2%. Tutto ciò ha permesso di riconsegnare alle generazioni future la stabilità necessaria per impegnarsi creativamente per come ancora meglio far crescere il nostro Paese. Continue reading “Se questo è un Congresso…”

Donald, il TTIP e gli amici fenomeni!

Mentre di prima mattina faccio la Rassegna Stampa, penso ad Obama che combatteva per mantenere il protagonismo sul commercio internazionale difendendo il TTIP per non dare eccessivo spazio alla Cina e alla sua produttività mondiale scomoda e al limite della regolarità concorrenziale. Anche se qualche giorno fa, a Davos, al World Economic Forum, il Presidente cinese ha dato qualche segno di normalizzazione economica, ma puntando sempre sulla globalizzazione e sul sistema socialista dello Stato Nazione. Continue reading “Donald, il TTIP e gli amici fenomeni!”

Zitti. State zitti se potete…

Blog! Caro blog, oggi ho dato l’ultimo esame e se è andato bene, comincio a preparare la tesi. Ma ti immagini la contentezza?! E invece no. Non puoi capire la rabbia di oggi. Sono stato tutto il giorno in uno stato di torpore, di rassegnazione ma contemporaneamente sempre a rischio di esplosione e non trattenere più la frustrazione di ciò che stava accadendo.

Continue reading “Zitti. State zitti se potete…”

Meningite che c’è sa sapere e come sapere…

C’è una psicosi generale sugli ultimi casi di meningite che porta un po’ tutti ad avere paura e preoccupazione per la salute in generale e soprattutto dei nostri piccoli. Tutti che chiedono o tanti che dispensano informazioni. Domande sui rischi possibili e alla ricerca della tachipirina da prendere nel peggior dei casi! Hehe, vabene vabene, questa me la sono inventata… 😀
Continue reading “Meningite che c’è sa sapere e come sapere…”

Natale 2016 mpó sbiadito

Ma forse durante le festività bisognerebbe esser più buoni, più dolci, più intenzionati a cambiare, migliorare, crescere e insomma tutte belle cose. Però poi la verità è che ci limitiamo semplicemente ad enunciarle e a scriverle. Mò, caro blog ma te pare che il giorno di Natale mi metto a scrivere sto post palloso su facebook, presuntuoso e nsacco moralizzatore? Naaaa!

Continue reading “Natale 2016 mpó sbiadito”

Referendum: ne vincitori e ne vinti. Ma ricchi e poveri.

Come sempre, anche se un poco in ritardo, dico la mia, mettendoci la faccia su ciò che è accaduto con questa riforma costituzionale. Vorrei dire una valanga di cose, ma dicono che bisogna essere sintetici, anche se a me non viene, non mi riesce. E poi caro blog, ma se non mi sfogo con te, ma con chi me devo sfogà?!
Continue reading “Referendum: ne vincitori e ne vinti. Ma ricchi e poveri.”

Riforma Costituzionale – 4 dicembre 2016

Chiudo questa campagna referendaria con il messaggio con il quale ho concluso il mio impegno sulla riforma costituzionale. Ho lasciato le bacheche di facebook e quegli scontri social inutili che portavano strategie di confusione per evitare di costruire confronti veri e per evitare i protagonismi di webeti o muli da web. Ma voglio anche sottolineare che questa opportunità me la sono goduta a pieno.

Continue reading “Riforma Costituzionale – 4 dicembre 2016”

Giubileo delle rievocazioni storiche e le scossa di terremoto del 30 ottobre

Oggi ho avuto il privilegio di rappresentare Palestrina insieme al nostro Palio di S. Agapito al Giubileo delle rievocazioni storiche. Non so se accade a tutti gli amministratori, credo di si, ma quando mi trovo ad indossare la fascia mi emoziono troppo. Perchè penso alla nostra storia e alla responsabilità che ho in quel momento. Continue reading “Giubileo delle rievocazioni storiche e le scossa di terremoto del 30 ottobre”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Nomfup

Only connect

L'Ostinato

Non fermarsi e Lottare